Sicurezza della candela

Per aiutarvi a comprendere i pittogrammi che sono sulle etichette delle candele Heart & Home abbiamo stilato le seguenti avvertenze.


NON LASCIATE MAI INCUSTODITA LA CANDELA ACCESA
Se la candela è sotto controllo, i seguenti eventuali problemi possono essere prevenuti.

TENETE LA CANDELA ACCESA FUORI DALLA PORTATA DI BAMBINI E ANIMALI
Non posizionate mai le candele in luoghi in cui possono essere facilmente abbattute su bambini, animali e cose.

LE CANDELE ACCESE DEVONO STARE SEMPRE A 10 CM DI DISTANZA L’UNA DALL’ALTRA
Soprattutto quando le candele sono accese e posizionate negli scaffali, ci deve essere una distanza di almeno 30 cm tra la sommità della fiamma e la mensola sopra di essa, e ci dovrebbe essere uno spazio di 10 cm tra una candela ed un’altra.

NON ACCENDETE LE CANDELE IN PROSSIMITA’ DI QUALSIASI COSA CHE POSSA PRENDERE FUOCO
Tenete le candele accese lontane da mobili, tende, biancheria, tappeti, libri, carta, decorazioni infiammabili, ecc.

ACCENDETE LE CANDELE IN LUOGHI PRIVI DI CORRENTI D’ARIA
Questo aiuterà a prevenire la bruciatura rapida ed irregolare della candela, evitando il divampare della fiamma e l’apertura dello stoppino. Inoltre le correnti d’aria potrebbero causare la caduta di oggetti leggeri sulla fiamma con il rischio che prendano fuoco.

TAGLIATE LO STOPPINO AD UNA LUNGHEZZA DI 5 MM PRIMA DI ACCENDERE LA CANDELA E TRA UNA BRUCIATURA E L’ALTRA
E’ buona pratica tagliare lo stoppino ad una lunghezza di 5 mm dopo ogni bruciatura, ciò potrà prevenire il deposito di fuliggine sul vaso.

COSA FARE
Quando la candela è stata spenta e si è raffreddata un po’, utilizzate le apposite forbici per tagliare lo stoppino (o un semplice paio di forbici) per accorciare lo stoppino ad una lunghezza di 5 mm

ATTENZIONE:
quando una fiamma nuda tocca il vetro ci vogliono circa 20 minuti prima che si rompa.
I questa immagine lo stoppino è stato tagliato ogni 3 ore per 70 ore di bruciatura, i lati del vaso sono privi di fuliggine e non c’è alcun residuo di cera sulle pareti del vaso.

COSA NON FARE
Non dimenticate di tagliare lo stoppino perché il vaso della candela si ricoprirà di fuliggine e carbonio.


PER SPEGNERE LA CANDELA, SOFFOCATE LA FIAMMA, NON SOFFIATEVI SOPRA.
E’ il modo più sicuro per evitare che la cera schizzi.

UTILIZZATE SEMPRE UN PORTA CANDELA
Prima di accendere la candela, posizionate il porta candela su un piattino resistente al calore in modo da proteggerla la superficie dal calore che eventualmente si propaga verso il basso.COSA FARE
La cosa migliore da fare è quella di posizionare la candela (il barattolo o il porta candele) su un piattino o su una superficie resistente al calore per evitare danni termici. Le candele in barattolo Heart & Home sono progettate con una base di vetro molto spessa per proteggere la maggior parte delle superfici, ma è sempre meglio essere più cauti.


TENETE I FIAMMIFERI E ALTRI OGGETTI INFIAMMABILI LONTANO DALLA FIAMMA E DALLA CERA SCIOLTA PER EVITARE IL DIVAMPARE DELLA STESSA.
Oggetti infiammabili che finiscono nella cera, come fiammiferi, insetti, decorazioni infiammabili, possono prendere fuoco, far surriscaldare la candela e far divampare la fiamma.

NON SPOSTATE MAI UNA CANDELA ACCESA
E’ importante che facciate attenzione a non spostare la candela mentre è accesa. La cera liquida è calda, e potrebbe schizzare causando delle macchie difficili da togliere e probabili ustioni.

TENETE LA CANDELA ACCESA PER UN MASSIMO DI 3 ORE
Le candele nel barattolo non devono restare accese per più di 3 ore per volta, e lo stoppino deve essere tagliato prima di accenderla per la volta successiva.COSA FARE
Se lasciate la candela accesa per troppo tempo, la parte superiore dello stoppino si aprirà creando accumulo di carbonio, provocando fuliggine, e la fiamma potrebbe diventare troppo grande e pericolosa.

Fiamma troppo alta e troppa quantità di cera sciolta
Se la cera sciolta è troppa e lo stoppino potrebbe scivolare verso un lato del barattolo, ciò accade perché non c’è abbastanza cera dura a sostenerlo in posizione verticale. Se lo stoppino è vicino al vetro, il calore potrebbe causare una crepa e la cera potrebbe disperdersi.

Lo stoppino deve essere tagliato
Se la candela resta accesa per 3 ore circa, lo stoppino comincia ad aprirsi alla sommità, la fiamma diventa più larga e alta e sulle pareti del porta candela si potrebbe accumulare della fuliggine.

Si deve essere spegnere la candela, lasciare che si raffreddi, e lo stoppino deve essere tagliato ad una lunghezza di 5 mm.

Per spegnere la candela si può usare il coperchio

Lo stoppino deve essere tagliato ad una lunghezza di 5 mm

COSA NON FARE
Se la candela è accesa per troppo tempo (oltre le 3 ore), la cera nel barattolo potrebbe diventare completamente liquida. Ciò potrebbe far sì che lo stoppino si sposti verso un lato del barattolo, il quale, se si surriscalda, potrebbe rompersi e causare la fuoriuscita della cera.


NON POSIZIONATE LE CANDELE VICINO A FONTI DI CALORE
Non posizionate le candele alla luce diretta del sole o sopra/vicino ad una fonte diretta di calore, (fuoco, radiatore) in quanto ciò può influire sul modo in cui la candela brucia. Fate attenzione ai dispositivi elettrici (come i televisori per esempio) che si riscaldano e che quindi devono essere considerati fonti di calore.

METTETE LE CANDELE IN POSIZIONE VERTICALE
Assicuratevi sempre che la candela sia dritta per evitare che la cera sciolta fuoriesca o che la candela si rovesci e cada.